Blog

La freschezza dell'olio d'agrumi

Il profumo tropicale e agrodolce del lime ricorda climi soleggiati, spiagge bianche, il colore turchese del mare e il verde delle palme. Nell'aromaterapia l'olio etereo dona motivazione, buon umore e leggerezza. In vari modi ha effetti ravvivanti ed energizzanti per la mente. Non stupisce che il suo profumo fresco e dolce abbia anche un retrogusto fruttato. Il nome Lime deriva dal francese e significa "piccolo limone". Come il fratello maggiore, il limone, anche il lime appartiene alla famiglia della ruta. E' conosciuto anche con il nome latino "Citrus aurantifolia". Cresce su un albero dalle dimensione di un cespuglio e raggiunge al massimo 2-4 metri di altezza. La pianta ha origine nel sud dell'Asia. In primavera la pianta si riempre di fiori bianchi e incredibilmente profumati. Dopo sei mesi sono maturi i frutti, dal colore giallo-verde. La pianta inizia a produrre frutto solo dal quinto anno di vita circa. L'olio etereo si ricava dalla distillazione con vapori d'acqua, trattando la buccia del frutto. AURO utilizza unicamente le bucce giallastre del lime per ottenerne l'aroma migliore, i frutti sono raccolti in Sicilia. Esiste un secondo tipo di lime, il più comune, chiamato Lime Messicano, grande all'incirca come una pallina da ping-pong e contiene molti semi. Le varie tipologie di Lime prendono il nome dalle regioni in cui nascono, ad esempio Lime Persiano o Tahiti Lime. 


Carico altri contenuti...