Blog

Arredare con l'Autunno

I colori dell'oceano I verdi del bosco Verde e giallo dei frutti d'autunno Il calore del legno L'arancio della natura Acqua e terra Rosa canina La magia del marrone

Arredare casa, spesso e volentieri, significa intraprendere una vera e propria avventura, una costante ricerca del giusto equilibrio fra gusto estetico e funzionalità pratica. Una ricerca, che allo stesso tempo non vuole mettere da parte la necessità di dare il nostro imprinting allo spazio domestico, in modo che ogni singolo dettaglio, ogni sfumatura, ogni colore, raccontino un frammento di noi e della nostra personalità. L’entità casa, diventa quindi un’estensione naturale dell’uomo, una sorta di abito creato su misura, che ne caratterizzi ogni aspetto.

Esattamente come gli abiti, anche le tendenze per gli arredi e le decorazioni per la casa, sono soggetti a mode e tendenze. Vediamo insieme, cosa ci riserva questo autunno in fatto di Interior Design.

Le nuove filosofie green in fatto di arredi, sottolineano la necessità e la voglia dell’uomo contemporaneo, di sfuggire alle caotiche situazioni urbane, cercando per quanto possibile, un salvifico ricongiungimento con ‘Madre Natura’.

Le mura domestiche, rispecchiano in questo senso, la necessità di ripopolare la nostra intimità con sensazioni positive e ambienti salubri. La casa, diventa quindi un rifugio dallo stress lavorativo e dall’inquinamento spirituale e materiale delle grandi città.
Per creare il giusto ambiente a prova di stress, è necessario partire da un consapevole e ricercato uso dei colori, per dare un’impronta quanto più personale al proprio piccolo ‘tempio’. Sono sempre più noti, infatti, gli effetti positivi dei colori sull’equilibrio emotivo della persona e la scelta di un determinato approccio cromatico, descrive appieno lo status mentale di chi abita la casa.

La tendenza, è quella di ricercare in natura gli elementi e i colori che possano ricreare la serenità e il benessere spirituale, percepiti durante i nostri viaggi, quando siamo più a contatto con la Terra e lontani dalla frenesia lavorativa.

E non c’è niente di meglio del Blu e delle sue varie declinazioni, per riportarci sulle scogliere, a contemplare la forza dell’oceano, a farci cullare dallo Swell delle onde del Mediterrano e, perché no, tornare alle viste breathetaking dei cieli ammirati in alta montagna, in piena libertà. Adatto agli ambienti bagno, il Blu è il colore che simboleggia l’equilibrio, la calma e soprattutto, armonia. Le sue note proprietà rilassanti, aiutano a normalizzare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, riportando il nostro corpo in una condizione di completo equilibrio emotivo. Il Blu, quindi, può essere tranquillamente considerato come una sorta di ‘ansiolitico’ visivo, ben più salubre di tante altre pratiche conosciute, che si prefiggono di scacciare le ansie quotidiane.

Il calore della terra, invece, è ben più adatto alla zona giorno della casa, biglietto da visita dell’intera entità abitativa. Ottenuto dalla fusione del Rosso, del Nero e del Giallo, il marrone in ogni sua incarnazione, simboleggia forza e sicurezza, emozioni che meglio aderiscono alla nostra fortezza. La vitalità del Rosso, è purificata dalla consapevolezza spirituale del Giallo e, assieme, attenuano il Nero, da sempre simbolo di ribellione e rabbia. Il giusto connubio fra spiritualità e corporalità, fra benessere mentale e piacere fisico, un mix funzionale alle stanze che viviamo con maggior frequenza durante il giorno.
Il marrone, rappresenta anche la sicurezza e la tenacia degli alberi, simbolo di stabilità e resistenza agli agenti atmosferici.

In questo senso, è utile anche esaltare il legno e lasciar avvolgere l’ambiente dal suo calore. La cura del legno, è fondamentale in uno spazio orientato al green design, e non può esimersi dal passare attraverso trattamenti con olii e cere naturali, che restituiscano il giusto respiro a parquet, sedie e mobili.
Il contatto con le superfici in legno, riporta l’uomo ad uno spirito più originario e spirituale, un percorso quasi ‘Zen’, alla riscoperta del rapporto con la natura.Un ruolo decisivo in una casa equilibrata, lo gioca la luce e il modo in cui i colori sono filtrati attraverso di Essa. Specchi, tende e piante, riflettono i raggi provenienti dall’esterno e dall’illuminazione artificiale e rappresentano un ‘filtro’ della realtà che ci circondano. Le tende, ci difendono dagli sguardi indiscreti e dall’ambiente esterno, dal quale vogliamo scappare, mentre gli specchi, riflettono la serenità e la calma, che abbiamo creato nel nostro rifugio.

Per quanto riguarda, invece, i complementi d’arredo e la colorazione delle pareti, le migliori sfumature eco-friendly, sono da ricercarsi nel colore più naturale per eccellenza. Associato al Quarto Chakra, il Verde è il colore della perseveranza e della conoscenza, cornice perfetta del nostro mondo privato. Il senso di armonia ed equilibrio di questo colore, ci riproietterà fra le foreste e i prati che abbiamo visitato, abbracciandoci con tutte le emozioni positive proprie del regno naturale. Oltre ad avere un effetto ristoratore, il Verde infonde un senso di giustizia e grandezza d’animo, tipiche di chi ha raggiunto il giusto equilibrio con l’ambiente che lo circonda. 

La fuga dal caos e dalla frenesia, non può essere completa, se non passa anche attraverso gli arredi. Occorre contrastare il bombardamento mediatico e informatico a cui siamo sottoposti giornalmente, una sorta di bulimia di concetti, nozioni e situazioni che sovraccaricano il nostro spirito.
Il giusto contraltare a questa situazione di costante sollecitazione, è rappresentato da arredi minimal, estremamente essenziale e pratico, orientato ad eliminare tutto quello che non è necessario, adottando quindi il celebre assioma ‘less is more’. Disporre arredi ed oggetti in maniera strategica e funzionale, permette di avere anche più spazio per noi stessi e sfuggire al senso di soffocamento delle foreste di palazzi, con cui ci confrontiamo ogni giorno.

In questo contesto, AURO, propone la sua offerta di colori e cere naturali, perfettamente in equilibrio con l’ambiente casalingo. La ricerca di un rifugio dal caos quotidiano, è un progetto fondamentale per raggiungere l’armonia Bio.

 
di Simone Vitillo

Carico altri contenuti...